Ultima modifica: 20 febbraio 2018
Home > Il ristorante didattico

Il ristorante didattico

Il Ristorante Didattico è una struttura aperta al pubblico su prenotazione che ha la particolarità di fornire una dettagliata illustrazione del menu, dei prodotti che lo compongono e delle tecniche di preparazione dei piatti che saranno degustati.

È un’iniziativa didattica del nostro Istituto, che si propone di offrire agli alunni un’opportunità formativa il più possibile vicina alla realtà di una moderna Azienda Ristorativa.
Le esercitazioni sono coordinate dai docenti tecnico-pratici.

Il ristorante si trova in via Santa Chiara dietro l’Istituto centrale ed è aperto il mercoledì, il giovedì e il venerdì dalle ore 13:00 alle 14:00.
Iscriviti al nostro gruppo su Facebook per essere sempre aggiornato.

Le prenotazioni dovranno pervenire, dalle ore 8:30 alle ore 13:00, al numero 3885882053 – anche su WhatsApp, oppure alla mail: ristorante@ipsar.gov.it

I menu proposti, possono subire delle variazioni che verranno comunicate la mattina stessa del ristorante didattico, a seconda della reperibilità giornaliera delle materie prime, in quanto adottiamo la filosofia del prodotto fresco di giornata.

 

Menu di Giovedì 22 febbraio

ANTIPASTI
Fantasia di Sardegna..
Rosa di carciofo sardo con cuore cremoso al profumo di mentuccia
Piccola mille foglie di carasau, zucchine e pecorino
“Thipulasa tradizionali di Triei de giggiri e cibudda”
PRIMI
Degustazione di:
Malloreddus “a sa sarda” con ragù di salsiccia fresca e finocchietto selvatico
Minestra “de fiscidu, patada e pisu” in cocotte
SECONDI
Medaglione di suino marinato al ginepro con riduzione alla sapa e delizie ortensi di stagione
DESSERT
Cannolo di carasau croccante con ricotta, zafferano e uvetta su crema all’amaretto e miele di corbezzolo

Menu di Venerdì 23 febbraio

ANTIPASTI
“Fantasia di Sardegna”
Piccola Coccoi prena classica
Mille foglie di funghi trifolati, pecorino e cialda di guttiau con pesto alla mentuccia
Rosa di carciofo sardo vegetariana e la sua quenelle
Bis di PRIMI
Degustazione di: Maccarronis de ungra “a sa sarda”
Menestra “de fiscidu pisu, gigiri e patada” in cocotte
SECONDI
Polpettone di manzo e frutta secca in crosta con riduzione alla sapa e delizie ortensi
DESSERT
Tortino semi freddo alle arance ogliastrine e salsa al miele e zafferano




Link vai su